Google Website Translator Gadget

domenica 29 giugno 2014

Arlecchina Finita!

E' stato velocissimo, questo progetto, almeno per i nostri tempi che definirei quasi biblici. Ci abbiamo impiegato meno di un anno a finirlo. E' stato facile, divertente, facile da organizzare come lavoro di gruppo e il risultato ci soddisfa tutte quante. 
Come sempre è stata importante la fase di progettazione, disegni su carta, conteggi della stoffa necessaria e preparazione dei tessuti ma poi, la cucitura è stata veloce ed efficace, grazie anche al fatto che ci siamo organizzate, come gruppo, dividendoci i compiti e quello finale di unire tutti i blocchi tra loro è stato per lo più realizzato da Erminia che, in vacanza questi giorni, ci ha informato dell'avvenuto compimento dell'opera e ce ne ha mostrato una foto sull'erba, come si conviene ad una coperta pronta per ospitare un pic nic. Ma non ci siamo spaventate, sappiamo che la destinazione di Arlecchina è un'altra. 
Ora aspettiamo che torni a casa per mostrarsi concretamente a tutte noi e poi definire il progetto di solidarietà cui destinarla.


domenica 15 giugno 2014

il nuovo progetto

Il nostro progetto di coperta "Arlecchina" volge al termine e per il nuovo progetto "Dandy" inizia la fase di cucitura dopo che abbiamo completato quella di taglio delle strisce di stoffa che la comporranno.
Si tratta di 2233 pezzetti di stoffa (sapete che ci piace questo genere di conteggi).
Abbiamo usato ritagli di colori vari ma tutti con toni abbastanza "tranquilli", non "sguaiati", così da ottenere, pur se con variazioni e colori diversi, un risultato armonioso.
Vedremo se saremo riuscite nel nostro intento quando avremo ricomposto i nostri tanti pezzetti di stoffa.  
Certo che partire con nuovi progetti dà sempre una bella carica di energia! Oggi abbiamo cominciato a comporre i colori e non ci saremmo più fermate, sono arrivate le sette di sera senza che ce ne accorgessimo. La prossima settimana termineremo la fase di composizione cromatica mentre io oggi ho già iniziato a cucire il primo blocco: si tratta di log-cabin che parte da un centro nero e si sviluppa per sette strati.