Google Website Translator Gadget

sabato 28 dicembre 2013

colori

Ieri abbiamo fatto un giro a Clusone dalla nostra amica Laura.
Siamo tornate con alcuni pacchetti... Eccovi il loro contenuto.
Per ora ci godiamo solo i colori e le sfumature, poi prometto vi mostrerò passo passo la loro trasformazione.





giovedì 26 dicembre 2013

Incontri e lavori

I nostri incontri del sabato continuano e lavoriamo alla preparazione dei regali natalizi o alla trapuntatura della nostra Coperta Elba. Il tutto tra una chiacchiera e l'altra. 
Il lavoro della coperta, anche se lentamente, avanza: abbiamo trapuntato già 38 fiori sui 61 complessivi  ma il lavoro è ancora lungo, ma noi siamo instancabili... ;)




sabato 14 dicembre 2013

Cosa non si fa per i nipoti...

Si ricamano anche i porta pannolini...
Guardate che delizia, che delicatezza.
Le mamme e i papà di questi bimbi sono proprio fortunati, vero?


giovedì 5 dicembre 2013

Anche se non ne parliamo...

...il nostro progetto "blu atarashi" continua.
Il lavoro di cucitura tra di loro dei blocchi, che sono terminati, non è velocissimo. O forse noi, visto che l'attività quotidiana diventa più intensa quando le vacanze finiscono, abbiamo rallentato, gioco forza, il ritmo.
E poi i nipotini in arrivo sono impegnativi...
E anche la trapuntatura della nostra "Coperta Elba" è in continuo progresso (abbiamo quiltato la metà dei 61 fiori che la compongono...)

Insomma anche i progetti collettivi continuano a crescere anche se lentamente.
Abbiamo terminato di cucire il blocchi a due a due e ora procediamo a comporre strisce di 4 blocchi... e così avanti.


sabato 30 novembre 2013

E' arrivato Sebastiano

E' così, Giovanna è diventata nonna e tra meno di due mesi anche Paola.
Ecco quindi che ancora ci occupiamo di ricami.
Questa volta vi mostriamo, ancora in lavorazione, un delizioso e simpatico lenzuolino.
Che ve ne pare? splendido vero? Che fa venir voglia di diventare nonne...

lunedì 18 novembre 2013

Ricamo

Eccovi alcune fotografie dei lavori di ricamo che le nostre future nonne stanno cucendo per i loro futuri nipotini.
E tutti i fili colorati che tanto ci affascinano.




E a proposito di fili colorati, vedete quelle spolettine sulle quali sono avvolti?
Paola ci ha mostrato una deliziosa macchinetta avvolgifilo.
Ne ho fatto un piccolo filmato divertente che vi propongo

video

lunedì 11 novembre 2013

torniamo senza essere mai partite.

Non è proprio vero il titolo perché io, che tengo aggiornato il blog, sono partita per un po'.
Ma il gruppo ha continuato a trovarsi e a lavorare, in particolare, al progetto collettivo "blu atarashi" ma anche ai progetti personali di ciascuna che sono caratterizzati, in parte, dal fatto che due componenti del gruppo stanno per diventare nonne e sono così impegnate a preparare bavette, lenzuolini, e quant'altro per i bebè in arrivo.
Eccovi una foto panoramica della sede con noi al lavoro.



E poi anche il progetto di una borsa che comporta un lavoro di patchwork con anche uno di ricamo.

domenica 13 ottobre 2013

Cuciamo atarashi

La nostra sede è ormai invasa da atarashi, sia quelli del nostro progetto collettivo sia quelli dei progetti personali che tante di noi hanno iniziato a seguito dell'entusiasmo che questo metodo ha suscitato.
Così un atarashi via l'altro i progetti crescono....

martedì 8 ottobre 2013

tutorial

Ripropongo un tutorial che ho trovato in rete e che mi sembra molto interessante tenere a portata di mano per evitare la trapuntatura di coperte enormi che creano difficoltà se vogliamo trapuntare a macchina con le nostre macchine da cucire. So che sarà molto gradito a molte.

lunedì 23 settembre 2013

Anteprima

Già da un po' di tempo scriviamo su questo blog di un nuovo progetto di cui non abbiamo ancora detto però molto, abbiamo voluto lasciare un po' di curiosità nell'aria, per stupirvi quando il lavoro fosse in fase avanzata.
Ora vogliamo mostrare le prime immagini del progetto, si tratta di blocchi atarashi, facili da maneggiare, già trapuntati quando verranno uniti tra loro, ci è sembrato un metodo ideale da realizzare in gruppo.
Una volta terminato sarà un altro progetto destinato alla solidarietà, decideremo i beneficiari più avanti, a seconda delle occasioni che si presenteranno sul territorio.



mercoledì 11 settembre 2013

Copertina a sorpresa

Ora che l'abbiamo consegnata possiamo parlarne e mostrarvela.
Si tratta di una copertina che, come gruppo, abbiamo deciso di cucire dopo aver sentito la nostra amica Laura che il progetto delle copertine per i bimbi dell'ospedale di Bergamo non era terminato davvero ma proseguiva grazie alla volontà di tante quilter che senza alcuna ufficialità continuavano a cucire copertine per i bambini.
Ce lo ha detto prima dell'estate e, sapendo di avere un appuntamento a Clusone, suo paese di residenza, per il quilting day della Lombardia l'8 settembre, abbiamo pensato di farle una sorpresa portandole un'altra copertina per i bambini. Questa è quella cucita lo scorso anno
e questa è quella consegnata domenica scorsa.





Avevamo dei blocchi già cuciti (erano nati per un altro progetto poi non terminato) così abbiamo pensato di usarli per questa copertina. Il blu era il loro colore dominante così unirlo al bianco è stato immediato.
Poi la trapuntatura a mano, che non mi dispiace, mi ha preso e nell'estate in montagna è stato un lavoro più che piacevole. 
Il risultato mi sembra gradevole e ci auguriamo che possa riscaldare un bambino quanto prima.

lunedì 9 settembre 2013

Quilting Day Lombardia 2013

Ieri abbiamo partecipato a Clusone (Bergamo) al Quilting Day organizzato da Quilt Italia della Lombardia.
E' stata una giornata ben riuscita da tutti  i punti di vista: bel gruppo, bella compagnia, bella organizzazione, bel luogo.
Eravamo ospiti nel Palazzo Fugazza del Principe Giovanelli che ci ha aperto le porte con cortesia e simpatia.
Abbiamo lavorato divise per gruppi, il nostro compatto ha partecipato a quello gestito da Francesca che ci ha guidato nel cucire una originale pochette il cui modello potremo sviluppare in futuro aggiungendo la nostra sappiamo sconfinata creatività. (Vi mostreremo le pochette appena  le avremo completate).
Nel pomeriggio, dopo il pranzo abbiamo avuto l'occasione, nonostante il tempo molto incerto e piovoso di gironzolare per Clusone con una guida che ci ha illustrato il luogo e le sue bellezze storiche e artistiche. 
Nel paese, nelle vetrine dei negozi abbiamo potuto ammirare gli splendidi quilt che il gruppo locale, grazie anche alla disponibilità dei commercianti, ha voluto sparpagliare coinvolgendo quindi tutto il paese nell'evento di ieri.
Il pomeriggio era previsto un lavoro collettivo di appliqué reverse al quale noi, ritardatarie vagabonde, non abbiamo lavorato ma abbiamo le istruzioni, le stoffe e rimedieremo quanto prima cucendo i nostri blocchetti recapitandoli alle organizzatrici per aggiungerci ai lavori delle nostre compagne più disciplinate. 
Nel ritaglio di tempo rimasto abbiamo cucito qualcuno dei nostri atarashi ancora mancanti al progetto che ormai prometto di svelarvi nel prossimo post.










domenica 1 settembre 2013

Patchwork il Trentino d'agosto

In questo agosto appena trascorso io e Giovanna, come tutti gli anni, ci siamo ritrovate in Trentino, lei a Fiavè e io a Lundo.
Condividiamo la frequentazione di un negozio a Comano Terme, "Il Filo di Arianna" che ci rifornisce di moltissime stoffe, attrezzature, imbottiture, informazioni circa il nostro hobby preferito: il patchwork.
Questa estate in più, nell'ambito delle iniziative organizzate dalla proloco del paese hanno organizzato una mostra dei lavori che il gruppo locale "Mani da Strega" cuce durante l'anno.
Durante la mostra hanno organizzato un paio di laboratori molto gradevoli.
E' stata una bella occasione per scambiare opinioni come sempre succede quando delle quilters si incontrano.







giovedì 22 agosto 2013

lavori estivi!

C'è chi compie gli anni in agosto e merita lo stesso una coperta patchwork in regalo, Giusto?
Così Erminia non si è lasciata impressionare dal gran caldo estivo e si è armata di tutta la pazienza e determinazione, e noi sappiamo quanta, per terminare in tempo questa coperta da regalare al "fidanzato" (metto tra virgolette perché non so se il termine in se è gradito ma io lo uso abitualmente quando si è molto, molto amici, capitemi) di sua figlia Barbara.
Sappiamo che è stata molto apprezzata e i colori sono stati riconosciuti sufficientemente "maschili", cosa non facile da azzeccare.
Io da parte mia le faccio invece i complimenti per l'insieme, colori tessuti, lavoro, mi sembra un successo da qualsiasi punto di vista lo si consideri. Complimenti sinceri!

domenica 11 agosto 2013

tornate a casa

Nel senso che ieri ci siamo trovate nella nostra sede abituale.
Ma non ho scattato fotografie di noi al lavoro così vi mostro un lavoro che stiamo trapuntando ma di cui non vi ho mai parlato e non vi dirò di più, per ora.  Ma non si tratta del nuovo progetto collettivo di cui Cristina aspetta notizie più precise... lasciamo ancora un po' di suspence.


Pubblico invece lo schema del nuovo progetto, perché ci capita spesso, mentre lavoriamo di avere bisogno dei conteggi che ci aiutano nella composizione.
Si tratta di uno schemino che ho tracciato a matita e che ci serve solo per uso interno, nulla di più.

Riguardando lo schema ho realizzato che manca una indicazione; le quantità indicate sono relative ai quadrati che compongono il sopra; i cerchi sotto sono:
S = 8 x 10 = 80
B = 9 x 11 = 99 + 36 (1/2)
E ancora: tutti i quadrati medi hanno un cerchio sotto bianco.



domenica 4 agosto 2013

fuori sede

Il gruppo, come tutti i cittadini italiani in questi giorni, soffre il caldo e la nostra sede, nonostante le pale sul soffitto portino un po' di ristoro non è proprio freschissima perché dalla finestra entra il sole tutto il pomeriggio.
Allora, poiché Paola ci ha offerto di ospitarci garantendoci un po' più di fresco, abbiamo accettato con piacere il suo invito e ci siamo trasferite da lei, che ancora ringraziamo per il fresco e l'accoglienza.
Tanto che io sono riuscita a trapuntare la nostra coperta Elba senza stramazzare dal caldo mentre le altre procedevano nella preparazione dei pezzi della nuova "blu atarashi".
Sabato prossimo saremo ancora da lei quindi già da ora un nuovo grazie in anticipo.

giovedì 25 luglio 2013

un sabato dopo l'altro

Alterniamo un sabato molto affollato con un altro più assottigliiato. Siamo abituate, non ci meravigliamo, poi l'estate porta con sé anche le vacanze e al voglia di vagabondare. Ma noi continuiamo la nostra attività comunque.
Eccoci qui a continuare ad esempio a trapuntare la nostra coperta Elba e a tagliare pezzi di stoffa per il nostro nuovo progetto.



venerdì 19 luglio 2013

sabato: l'incontro e il nostro nuovo progetto.

Sabato scorso eravamo in molte al nostro incontro settimanale, e insieme alle chiacchiere abbiamo deciso e iniziato a lavorare per il nostro nuovo progetto collettivo.
Alla fine abbiamo deciso di cucire, con il metodo atarashi, una nuova coperta che chiameremo, almeno per ora: "Blu atarashi"
Abbiamo visto un modello su un giornale e lo abbiamo adattato ai nostri gusti.
Sarà con il retro a scacchi bianchi e blu e il top con i colori del retro con l'aggiunta di quadrati con tessuti di colori vari ma tutti di stoffa a disegni Batik sfumati.
Abbiamo poi disegnato lo schema e contato quanti quadrati di ogni tipo dovremo cucire, e abbiamo dato il via al lavoro, a questa nuova avventura.
Ma io ho promesso che dal prossimo sabato riprendo a trapuntare la nostra coperta Elba che ha già trapuntati un terzo dei fiori che la compongono.
Evviva comunque e auguri alla nostra nuova bella avventura.

mercoledì 10 luglio 2013

Foto ritrovate

Riguardando le foto sul cellulare ho scoperto che ne avevo scattate alcune durante i nostri incontri del sabato e che mi ero dimenticata di pubblicare.
Ve le mostro ora, anche se con ritardo, perché sono sempre testimonianza del nostro lavorare e del nostro stare insieme.




Tra l'altro sono la testimonianza, direi quasi unica, di un'attività non di patchwork o ricamo ma di lavoro a maglia.

lunedì 1 luglio 2013

due beauty terminati

Eccovi due dei beauty che abbiamo cucito inseme qualche settimana fa che sono terminati e che vi mostriamo in tutto i loro splendore. 
Complimenti a  Cosetta e Paola che sono state di parola, hanno terminato il lavoro e, soprattutto, ce lo mostrano perché noi, oltre a far loro i complimenti possiamo renderci conto di come, cucendo apparentemente le stesse cose, si ottengano, per gli effetti cromatici del patchwork, dei lavori così diversi eppure belli.


lunedì 24 giugno 2013

chiacchiere e progetti

Sabato scorso faceva molto caldo e, anche se la nostra sede è abbastanza vivibile, noi che ci siamo trovate abbiamo ben pensato di non prendere in mano un ago ma di chiacchierare tra di noi, ogni tanto anche questo è importante.
Ma le nostre chiacchiere, oltre ad essere orientate alle cose che ci capitano nella vita, lo scorso sabato sono state orientate anche alla ricerca di un nuovo progetto collettivo, visto che la coperta Elba è arrivata alla fase, non breve ma terminale, della trapuntatura.
Così, grazie anche a Cosetta che ci ha gentilmente portato un po' di vecchi giornali della rivista Les Nouvelles du Patchwork edita da France Patchwork abbiamo sfogliato e cercato ispirazione per un nuovo lavoro.
Non abbiamo deciso nulla di certo ancora ma ci siamo orientate su un paio di cose: una coperta utilizzando il metodo atarashi che ci permetterebbe di non trovarci a dover trapuntare l'intera coperta come stiamo facendo ora ma lavorare e terminare ogni pezzo in assoluta autonomia lasciando solo di riunire i pezzi tra loro alla fine; l'altra potrebbe essere questa coperta della fotografia di cui ho provato a cucire una piccola parte.
Ovviamente, poichè eravamo presenti in quattro quindi non tutte, vedremo prossimamente quale decisione prenderemo in modo definitivo (ma credo che l'orientamento all'atarashi sia predominante).


domenica 16 giugno 2013

un set di bavaglini

Siamo partite con un bavaglino e siamo arrivate a uno stock.
Ma sono proprio carini e tenerelli, che ne dite?

E mi sembra che anche tutti i retro siano proprio deliziosi eeehhh!



Per questi lavori un ringraziamento speciale a Maria Rosa, per i suoi suggerimenti.

venerdì 14 giugno 2013

Beauty

Lo scorso sabato ci siamo trovate con l'intento di ripetere la cucitura di un beauty che necessitava di arrivare preparati con il top già pronto, poi piegarlo e unire la fodera e la cerniera per terminare il lavoro.
Solo che io mi son dimenticata di scattare fotografie.... così non ho che da mostrarvi il mio top che poi, alla fine, ho deciso di non usare per realizzare questo beauty perché mi piaceva come pannello e non volevo "rovinarlo" piegandolo e modificandone l'insieme. Ora mi è rimasto e sto cercando un modo per utilizzarlo... che pasticciona sono!
Mi auguro che quando saranno completati le mie amiche del gruppo ci proporranno i loro lavori terminati.

domenica 9 giugno 2013

da un altro blog

La rete mi ha conquistato e i blog in particolare: oltre a scrivere questo blog di gruppo, ne curo anche uno personale e, da qualche mese, ne abbiamo costruito un altro io e mia figlia insieme; è stato un modo per sentirci vicine quando era a Dublino e penso avrà lo stesso senso quando questa estate si trasferirà a New York per un anno.
Tutto questo per mostrarvi cosa ho scritto a proposito del patchwork su questo nostro blog "familiare" in un post dal titolo "Una passione"
Non potevo non citare il blog del nostro gruppo...