Google Website Translator Gadget

giovedì 25 dicembre 2014

coperte e coperte

Eccovi altre due coperte trapuntate con la long arm di Sabina Moretti che si conferma una garanzia. Puoi affidarle i tuoi lavori con tranquillità, ormai è sperimentata, il risultato positivo è garantito.
Non mi rimane che mostrarvele perché possiate confermare il mio parere.
Un grande brava anche a Paola che le ha cucite e, nel caso della coperta americana, l'ha anche pensata e progettata.
Nella coperta blu invece il tocco personale è dato dalla cornice arancione che, per Paola è come un marchio di fabbrica, appena può l'arancione non manca mai nei suoi lavori, è una vera e propria passione.





venerdì 5 dicembre 2014

Baktus

Vi ho scritto nei post precedenti che l'avvicinarsi delle feste natalizie ha scatenato l'operosità del gruppo.
Tanti regali sono in arrivo.
Eccovene un altro, un baktus lavorato all'uncinetto da Giovanna che ci ha fatto anche da modella.
Complimenti a lei per il simpatico e certo caldo lavoro.
Belli i colori e la lavorazione.

martedì 2 dicembre 2014

quando si lavora, si vede!

E sì, non si può certo dire che in queste settimane le mie compagne castellane non abbiano lavorato.
Oltre alle presine che vi ho mostrato nel post precedente, guardate cosa hanno prodotto in una settimana: una copertina e tre grembiulini da cucina.
Ed intanto io procedo nella trapuntatura della coperta Elba tanto che sabato prossimo finirò di quiltare i 61 quadrati intorno ai 61 fiori. Poi decideremo come procedere verso la parte finale del lavoro.





martedì 18 novembre 2014

si avvicina il Natale

E per iniziare a cucire regalini è forse già tardi ma, meglio tardi che mai.
Eccovi delle presine molto graziose cucite da Giovanna con le sue prodigiose macchine da cucire.
Ma i colori, le scelte dei ricami e le stoffe sono sue e quindi complimenti ad entrambe: macchine e Giovanna. Brava, chi riceverà i doni sarà certamente contenta e apprezzerà.


sabato 15 novembre 2014

a che punto siamo..

... con la coperta Dandy.
Il lavoro procede, i quadrati si compongono, le strisce si completano, i colori si mescolano, 
Ci stiamo cimentando con le scale del tribunale e la cucitura a macchina con il supporto della carta che non avevamo mai usato in precedenza.
Si tratta di avere un po' di precisione, come sempre nel patchwork e di attenzione a non sbagliare gli incroci delle stoffe; il resto è solo soddisfazione!




lunedì 10 novembre 2014

Grembiule da cucina

Guardate cosa ha realizzato Erminia nel corso di una notte!


Un grembiule da cucina molto, molto carino.
L'idea è di trovarci un sabato, prima di Natale, per realizzarne altri che potranno anche diventare regali per le amiche.

sabato 11 ottobre 2014

trapuntare?

Il nostro gruppo produce molto, sia ciascuna per sé sia lavori collettivi.
Abbiamo però una piccola mancanza: non sempre trapuntare i top finiti ci viene facile.
In particolare Giovanna ha pronti nei cassetti uno stock di top di coperte che farebbe invidia a molti.
Ma al momento di iniziare a trapuntare la scelta di farlo a mano spaventa perché il tempo necessario per terminare il lavoro appare infinito; a quel punto non rimane che trapuntare a macchina ma non avendo le macchine da cucire adeguate (intendo una long arm) il tutto viene rimandato e rimandato.
Finché, lo scorso anno, partecipando al Quilting Day del Trentino, è venuta in contatto con una quilter di Bolzano che ha aperto un negozio di stoffe e che trapunta a macchina i top.
Per farla breve lo scorso agosto siamo partite in un giorno di   pioggia e siamo andate a portare una coperta da trapuntare al negozio "Punto e trapunto" di Sabina Moretti.
Ora la coperta è tornata a casa, finalmente trapuntata. Evviva! E il risultato è senz'altro piacevole e possiamo consigliare, chi volesse, di affidare il proprio manufatto a Sabina senza timore alcuno.
Cogliamo l'occasione quindi per mostrarvi il lavoro trapuntato ma anche il lavoro in se, davvero gradevole. Ora non rimane per finire che cucire il binding e l'etichetta.
Complimenti a Giovanna, a Punto e trapunto e a Sabina Moretti




domenica 5 ottobre 2014

tutte al lavoro.

Ieri ci siamo ritrovate e tutte ci siamo messe la lavoro, ciascuna ai suoi progetti.


Erminia continua a trapuntare il suo pannello, Giovanna alle prese con gli esagoni e Paola procede nella cucitura della tovaglietta che vi mostro.


Io la trovo molto gradevole, nei disegni e nei colori.

venerdì 26 settembre 2014

altre foto del Carrefour...

Ecco le foto scattate da Giovanna.
Come vedete ciascuna ha colto soggetti in base alla propria sensibilità.












L'ultima immagine caricata è una interpretazione del Quilt Mistère di Yoko Saito proposto da Quiltmania di cui, a suo tempo, avevamo pubblicato i video ma che nessuna di noi aveva realizzato.
Alla mostra erano presenti, oltre all'originale, decine di interpretazioni del progetto; davvero affascinante vedere come, ciascuna di noi, possa personalizzare il proprio lavoro pur partendo tutte dallo stesso schema.
In tutti i casi possiamo scrivere: evviva la creatività!

lunedì 22 settembre 2014

ritorno a casa

Ieri il gruppo che è andato al Carrefour Européen du Patchwork a S.te Marie aux Mines è tornato a casa.
Cosa ci ha riportato: un sacco di belle sensazioni, e la consapevolezza che ne è valsa la pena.
Posso aggiungere, con certezza, una gran voglia di cucire.
Per ora vi mostro le poche fotografie che ho scattato io.
Più avanti approfondiremo il tema, certamente.







domenica 14 settembre 2014

Non solo patch

E' il giusto titolo e la giusta tag per questo post.
Perché in questa piovosa estate le nostre amiche di patch hanno organizzato un maxi-raduno con i pomodori per trasformarli in sugo: più di cento chili riorganizzati in più di 200 vasetti.
Quasi un'industria!.
Complimenti alle ragazze, al loro lavoro, alla loro passione. 
Sono tanti i modi per stare insieme, per condividere esperienze.
Il prossimo sarà la 5 giorni in viaggio per la Val d'Argent per immergerci nell'atmosfera alsaziana delle cicogne, delle colline ma in particolare della mostra Carrefour Européen du Patchwork.


martedì 2 settembre 2014

compiti delle vacanze

Eccoci tornate dalle vacanze.
Tutte abbiamo lavorato ai nostri progetti e alcuni sono arrivati a compimento o quasi.
Ve ne mostriamo per ora due molto diversi tra loro.
Uno parte dagli esagoni, si tratta di un braccialetto molto, molto simpatico, originale e carinissimo, io trovo.
Ve lo mostro:
 Una bella idea di Anna, complimenti.


Poi l'altro progetto, cucito e in parte già trapuntato a mano da Erminia è un pannello dai colori morbidi e caldi che è destinato ad abbellire una parete rosa nella sua casa toscana. Ve lo mostreremo ancora quando avrà raggiunto la sua destinazione.



martedì 5 agosto 2014

prima delle vacanze

Il gruppo ha deciso che, prima della partenza per le vacanze, sarebbe stato carino trovarci per un incontro fuori dagli schemi, quelli del cucito. 
Così, come già ci è capitato altre volte, abbiamo esplorato ristoranti; questa volta è toccato a Eataly in Porta Garibaldi. Come tanti milanesi siamo stati attratti da questo luogo così  raccontato dai media.
Abbiamo organizzato l'incontro che è stato piacevole da tanti punti di vista: il luogo, la cena, le chiacchiere, il relax. 
Eccoci immortalate in alcune foto che illustrano l'evento. :)
Ne approfitto per augurare a tutti un sereno riposo estivo. Ci aggiorniamo a settembre.



domenica 29 giugno 2014

Arlecchina Finita!

E' stato velocissimo, questo progetto, almeno per i nostri tempi che definirei quasi biblici. Ci abbiamo impiegato meno di un anno a finirlo. E' stato facile, divertente, facile da organizzare come lavoro di gruppo e il risultato ci soddisfa tutte quante. 
Come sempre è stata importante la fase di progettazione, disegni su carta, conteggi della stoffa necessaria e preparazione dei tessuti ma poi, la cucitura è stata veloce ed efficace, grazie anche al fatto che ci siamo organizzate, come gruppo, dividendoci i compiti e quello finale di unire tutti i blocchi tra loro è stato per lo più realizzato da Erminia che, in vacanza questi giorni, ci ha informato dell'avvenuto compimento dell'opera e ce ne ha mostrato una foto sull'erba, come si conviene ad una coperta pronta per ospitare un pic nic. Ma non ci siamo spaventate, sappiamo che la destinazione di Arlecchina è un'altra. 
Ora aspettiamo che torni a casa per mostrarsi concretamente a tutte noi e poi definire il progetto di solidarietà cui destinarla.


domenica 15 giugno 2014

il nuovo progetto

Il nostro progetto di coperta "Arlecchina" volge al termine e per il nuovo progetto "Dandy" inizia la fase di cucitura dopo che abbiamo completato quella di taglio delle strisce di stoffa che la comporranno.
Si tratta di 2233 pezzetti di stoffa (sapete che ci piace questo genere di conteggi).
Abbiamo usato ritagli di colori vari ma tutti con toni abbastanza "tranquilli", non "sguaiati", così da ottenere, pur se con variazioni e colori diversi, un risultato armonioso.
Vedremo se saremo riuscite nel nostro intento quando avremo ricomposto i nostri tanti pezzetti di stoffa.  
Certo che partire con nuovi progetti dà sempre una bella carica di energia! Oggi abbiamo cominciato a comporre i colori e non ci saremmo più fermate, sono arrivate le sette di sera senza che ce ne accorgessimo. La prossima settimana termineremo la fase di composizione cromatica mentre io oggi ho già iniziato a cucire il primo blocco: si tratta di log-cabin che parte da un centro nero e si sviluppa per sette strati.




sabato 24 maggio 2014

telaio

Oggi, parlando con Erminia di quiltatura e di telaio le ho detto che avevo visto in un blog un telaio molto strutturato che le avrei mostrato.
Eccomi quindi a proporne la visione a tutte voi, si tratta di visitare il sito di Karen, una eccezionale quilter americana. 
Eccovi il link dove potete leggere e vedere molto di patchwork.
Buona navigazione.



giovedì 24 aprile 2014

ma guardate che meraviglia

Tra un sabato e l'altro, tra una coperta e l'altra, tra un lenzuolino e l'altro, guardate che meraviglia di tende ha cucito la nostra Paola!
Beata quella bimba che dormirà protetta dalla troppa luce grazie a queste deliziose tendine!




giovedì 17 aprile 2014

anche un po' di punto croce

C'è stato un periodo "punto croce" anche per me (non per la ragione che sprona le mie amiche).
Ma oggi, grazie all'arrivo di nipotini, alcune di noi hanno ritrovato il gusto del punto croce: bavaglini copertine, lenzuolini. Eccovi un esempio:

A me sembra splendido, e a voi?

domenica 13 aprile 2014

scusate il ritardo

Mi sono addormentata in questo periodo, ops, ma in realtà abbiamo continuato a cucire e i progressi ci sono: Ho terminato di trapuntare i fiori della "Coperta Elba", ma non canto vittoria perché il lavoro di trapuntatura, seppure questo sia un bel traguardo, non è ancora terminato, non oso prevedere quando lo sarà...
Le altre amiche invece hanno continuato il lavoro, obbiettivamente più veloce della coperta "Arlecchina", siamo agli ultimi punti davvero in questo caso.
E anche il nuovo progetto, anche se ancora non abbiamo iniziato a cucirlo, sta prendendo forma perché in questo caso è necessario scegliere e tagliare tutti i pezzi di stoffa prima di partire per poterci suddividere tra di noi correttamente le stoffe. 
Insomma, il blog dorme ma le attività fervono!