Google Website Translator Gadget

lunedì 23 settembre 2013

Anteprima

Già da un po' di tempo scriviamo su questo blog di un nuovo progetto di cui non abbiamo ancora detto però molto, abbiamo voluto lasciare un po' di curiosità nell'aria, per stupirvi quando il lavoro fosse in fase avanzata.
Ora vogliamo mostrare le prime immagini del progetto, si tratta di blocchi atarashi, facili da maneggiare, già trapuntati quando verranno uniti tra loro, ci è sembrato un metodo ideale da realizzare in gruppo.
Una volta terminato sarà un altro progetto destinato alla solidarietà, decideremo i beneficiari più avanti, a seconda delle occasioni che si presenteranno sul territorio.



2 commenti:

nella natoli ha detto...

Che belli che sono questi blocchi!!!
Vengono uniti tra di loro sempre a mano o a macchina?
Grazie.
Nella

il castello di stoffa ha detto...

Ciao Nella, vengono uniti tra di loro a mano. e son già trapuntati. E' una meraviglia lavorare con questo metodo...